Protocollo - Audiopro s.r.l.
15338
page,page-id-15338,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.3,vc_responsive
audiopro_staff

Primo incontro/consulenza

In questa prima fase si esegue un audiometria protesica con esami specifici atti a stabilire le capacità uditive e discriminative, si somministrano dei questionari per valutare le capacità cognitive e del disagio uditivo (APHAB e SPAM TEST) e si danno tutte le spiegazioni necessarie per la scelta dell’ausilio acustico (apparecchi acustici) più consono alle proprie esigenze.

INIZO ADATTAMENTO

Scelto il dispositivo acustico si eseguono i test e le regolazioni con metodo MISURE IN VIVO (unico sistema in grado di personalizzare la giusta amplificazione a livello del timpano) che permettono tramite i software specifici di regolare senza bisogno di interpretazioni del paziente.
Questa fase prevede una durata di 28 giorni con due successivi incontri per regolazioni e verifiche.

AURICAL_Client_Patient
p

2 CONTROLLO (Fitting)

A distanza di una settimana si controlla il giusto utilizzo del sistema acustico in uso per individuare eventuali problemi di ascolto ed uso, intervenendo per risolvere le problematiche riscontrate con successive istruzioni per il suo corretto utilizzo.

COLLAUDO

Se la procedura fin ora eseguita è andata a buon fine si effettua un GUADAGNO D’INSERZIONE in cui si valutano i benefici degli ausili acustici indossati (VOCALE IN CAMPO LIBERO).

p
qode interactive strata

PARTE COMMERCIALE

Si valutano le varie proposte di pagamento a seguito della conclusione dell’adattamento se andato a buon fine o la RESTITUZIONE degli stessi.

PROGRAMMA DI ASSISTENZA (INCLUSO)

A tutti i nostri assistiti viene data un assistenza programmata (4/5 mesi) di controllo e pulizia dei dispositivi acustici che rimane gratuita per tutta la durata di vita dei propri apparecchi acustici.

qode interactive strata